Microsoft abbandona Windows 8.1

Il supporto per Windows 8.1 non ci sarà più dal 10 gennaio 2023,continuerà a funzionare ma il vostro dispositivo sarà maggiormente a rischio.
La Microsoft non metterà più a disposizione il supporto tecnico e non effettuerà più i periodici aggiornamenti software e di sicurezza. Continuare a usare Windows 8.1 dopo il 10 gennaio 2023 può aumentare l’esposizione, per le aziende, ai rischi per la sicurezza o influire sulla sua capacità di rispettare gli obblighi di conformità.
Microsoft consiglia, per ovviare al problema, di cambiare dispositivo per essere aggiornati già a Windows 11, Altre soluzioni sono aggiornare a Windows 11 l’attuale dispositivo se soddisfa i requisiti di sistema oppure installare Windows 10 per i dispositivi più vecchi, tenendo conto che da ottobre 2025 anche questo avrà lo stesso trattamento.
Questi aggiornamenti potrebbero comportare la perdita dei dati o incompatibilità di hardware quindi il nostro consiglio è di rivolgersi agli esperti.
La DPC è pronta ad accompagnarvi in questa transizione cercando la soluzione più adatta alle vostre esigenze per risolvere il problema.