Come ormai tutti sanno da Gennaio 2019 sarà obbligatorio l’uso della fatturazione elettronica, tutti ne abbiamo sentito parlare, ma pochi ancora sanno come funziona di cosa c’e’ bisogno per adempiere a questa nuova “seccatura”.

In molti sperano fino all’ultimo che l’obbligo di fatturazione elettronica venga rinviato o rivisto magari per chi ha una piccola attività,

A quanto pare purtroppo sembra che non ci siano ripensamenti da parte dell’amministrazione pubblica, che prosegue dritta per la sua strada confermando la data del 1 Gennaio 2019 e anche sanzionando chi non rispetterà la nuova normativa.

A questo punto mettiamoci  il cuore in pace e vediamo qual’e’ la soluzione più adatta alle nostre esigenze.

Ci sono varie possibilità per affrontare questa nuova incombenza senza per forza complicarsi tanto la vita.

Keliweb Fatturazione elettronica

La soluzione per chi emette e riceve poche fatture, e ha già il proprio gestionale o non c’è l’ho proprio, può rivolgersi direttamente al proprio commercialista il quale a pagamento di un canone o un tot a fattura creata, si prenderà in carico la vostra richiesta e andrà a creare spedire e archiviare le fatture elettroniche per voi, sollevandovi da ogni problematica, la seconda soluzione per chi vuole gestire la cosa in autonomia, è quella di rivolgersi a un servizio completamente online (non deve scaricare, installare, configurare niente sul proprio computer) come ad esempio keliweb 

Che a fronte di un canone annuo vi mette a disposizione una pagina dalla quale potrete andare a inserire firmare e inviare la vostra fattura al vostro cliente e automaticamente verrà anche inviata e archiviata a chi di dovere e a norma di legge, questo sistema potrebbe essere un ottima soluzione per chi non ha necessita di inviare molte fatture

Infocert Dike

Se poi devi solo aprire le tue fatture elettroniche per consultarne il contenuto, la cosa è ancora più semplice, anche qui ci sono dei software che ci vengono in contro come ad esempio il software Dike che molte aziende  già usano per apporre le firme elettroniche in questo caso basta Aprire il Dike cliccare su “Verifica” selezionare il file  .p7m che abbiamo ricevuto sulla nostra Pec il quale contiene la fattura vera e propria.

Oppure sul sito dell’ Agenzia delle Entrate troverai dei servizi gratuiti  per predisporre, inviare, conservare e consultare le tue fatture elettroniche, in questo caso tutto viene gestito tramite un  portale in un’area web riservata e, quindi, accessibile ai singoli utenti mediante delle credenziali personali, al fine di garantire la sicurezza e l’inviolabilità dei dati contenuti nelle fatture: è pertanto necessario che l’utente abbia preventivamente acquisito le credenziali SPID (“Sistema Pubblico dell’Identità Digitale”) oppure sia in possesso di una Carta Nazionale dei Servizi (CNS) oppure abbia acquisito le credenziali Fisconline/Entratel rilasciate dall’Agenzia delle entrate.

Danea easyfatt

Per chi invece a necessità di un software completo semplice e affidabile può rivolgersi a Danea  Easyfatt per maggiori info vai alla pagina dedicata Danea Easyfatt oppure  guarda il breve video dimostrativo della fattura elettronica il quale ti permette di gestire tra le altre cose, l’intero processo di creazione invio e archiviazione delle nostre fatture elettroniche se sei un utente che non ha tempo o voglia di districarsi tra mail. scaricamento file, apertura allegati ecc. Ti consigliamo vivamente Easyfatt che ti permette di automatizzare tutto il processo sollevandoti dal macchinoso onore, inoltre al suo interno Easyfatt  ha un semplice pulsante ” strumenti, mostra fattura elettronica” che ti permette di visualizzare direttamente tutte le fatture elettroniche che ricevi via Mail.

Per quest’ultimo DPC Computer ti offre assistenza nella gestione di tutto il processo dall’acquisto all’installazione alla configurazione per problemi o domande esiste un support plan della durata di 12 mesi compreso nel prezzo di acquisto dove potrai trovare le risposte a tutte le tue domande accessibile direttamente dal software stesso.

Per ogni altra informazione contattaci

Pin It on Pinterest